Menu Chiudi

Centro direzionale

Come coordinare e gestire tutte le attività connesse con la Superstrada Pedemontana Veneta in esercizio ?
Un Centro Direzionale all’avanguardia funge da centro nevralgico e decisionale per tutte le attività connesse con la gestione della Superstrada Pedemontana Veneta.

Novanta chilometri di Superstrada gestiti da un efficiente Centro Operativo, questo è la Superstrada Pedemontana Veneta. Il Centro Direzionale sorge su una superficie di circa 10.000 metri quadrati, posta nella zona adiacente al casello di Bassano Ovest in una posizione strategica in quanto baricentrica rispetto allo sviluppo dell’intera Superstrada Pedemontana Veneta, nell’ambito del territorio di uno dei comuni più importanti del tracciato qual è Bassano del Grappa.

Il Centro Direzionale è composto da locali tecnici, uffici direzionali e operativi, ma anche da sistemi ed impianti che consentono alla struttura organizzativa della Società Concessionaria di gestire ed esercire il collegamento stradale.

La struttura organizzativa:

  • La Direzione Generale alla quale fanno riferimento la Legale rappresentanza, gli Affari generali e gli Indirizzi strategici.
  • La Direzione Amministrativa e Finanziaria.
  • La Direzione Tecnica ed Esercizio che sarà composta da due reparti.
  • L’Esercizio tecnico garantisce attraverso il Centro Operativo di Controllo la gestione del traffico e l’agibilità dell’infrastruttura viabile in coerenza in particolare con le intersecanti autostrade A4, A31 ed A27. Tale reparto inoltre, attraverso i Centri di Manutenzione, provvede alla manutenzione degli impianti e dei sistemi di gestione della Superstrada e delle sue pertinenze nonché alla direzione dei nuovi interventi. Nel quadro della gestione del patrimonio stradale, tale struttura operativa garantisce anche la manutenzione delle opere civili (sovrastruttura stradale, opere d’arte, opere di magistero civile delle gallerie, opere idrauliche, opere di stabilità dei versanti, ecc) nonché la direzione dei nuovi lavori.
  • L’Esazione pedaggi che, attraverso il servizio esazione, garantirà la riscossione e l’assistenza ai Viaggiatori; attraverso il centro di gestione pedaggi governerà la riscossione diretta o differita e attraverso il centro di assistenza utenti fungerà da interfaccia operativa tra i Viaggiatori e la struttura di gestione.

Istituzione temporanea del limite di velocità massima consentita di 90 km/h

Gentili Viaggiatori,

Informiamo che nel tratto di strada compreso tra le stazioni di Montecchio Maggiore Nord e Valle Agno dal km 8+000 al km
8+500 direzione Treviso
, fino al 30/04/2024 il limite di velocità massima consentita è ridotto a 90 km/h.

AugurandoVi buon viaggio ringraziamo per aver utilizzato i nostri servizi.

Cordialmente

Superstrada Pedemontana Veneta