Menu Chiudi

Principi fondamentali

I principi fondamentali afferenti l’ambito della la tutela del cittadino nonché utente dell’infrastruttura. Premettendo che Il settore della viabilità autostradale nazionale – così come anche riconosciuto nelle premesse della direttiva n. 102/2009 – è un settore specifico e non assimilabile ai servizi pubblici di cui all’art. 1 legge n. 146/1990, non tutti i principi indicati dalla direttiva del Consiglio dei Ministri del 27 gennaio 1994 sono applicabili alle attività dei concessionari autostradali.

Eguaglianza

SPV svolge la propria attività rispettando il principio di eguaglianza dei diritti dei Clienti, senza alcuna distinzione di sesso, razza, lingua, religione e opinioni politiche.
SPV inoltre, si impegna a garantire la parità di trattamento, a parità di condizioni della prestazione erogata, sia tra le diverse aree geografiche sia fra le diverse categorie di clienti.

Imparzialità

SPV si impegna a svolgere le proprie attività oggetto di concessione in modo obiettivo, giusto ed imparziale

Continuità

SPV si impegna al mantenimento della funzionalità delle infrastrutture autostradali gestite in concessione attraverso la manutenzione e la riparazione tempestive delle stesse.
Fanno eccezione i casi di interruzione o di funzionamento irregolare dovuti a cause di forza maggiore e/o comunque non imputabili al Concessionario.
Anche in questi casi SPV si impegna a garantire la massima assistenza al Cliente al fine di ridurre al minimo possibile i disagi.

Informazione

SPV rende disponibili risorse e tecnologie per trasmettere al pubblico le principali informazioni sulla viabilità ed il traffico autostradale nelle tratte in concessione.

Partecipazione

SPV riconosce il diritto dei suoi Clienti ad usufruire di prestazioni qualitativamente efficienti. Per questo favorisce l’informazione più ampia alla propria Clientela, anche tramite terzi, circa il controllo e la verifica della funzionalità delle prestazioni fornite.

Efficienza ed Efficacia

SPV fornisce le proprie attività oggetto di concessione in modo efficiente, cioè con diligenza, e in modo efficace, cioè il più possibile utile ai suoi Clienti.
SPV si impegna a mantenere e migliorare l’efficienza e l’efficacia delle prestazioni offerte.

Cortesia e Trasparenza

SPV si impegna a svolgere la propria attività con la massima cortesia da parte dei propri dipendenti nei rapporti con il pubblico e ad assicurare la massima disponibilità e accessibilità delle informazioni sulle attività che fornisce.

Tutela della Riservatezza

SPV si impegna a svolgere la propria attività con la massima cortesia da parte dei propri dipendenti nei rapporti con il pubblico e assicurare la massima disponibilità e accessibilità delle informazioni delle attività che fornisce.

Il Titolare del Trattamento è Superstrada Pedemontana Veneta S.p.A., con sede in Torino, via Invorio 24/A, a cui l’utente si può rivolgere per ottenere informazioni ed esercitare i diritti previsti dalla normativa, a mezzo posta raccomandata o scrivendo via email al DPO all’indirizzo dpo@superstradapedemontanaveneta.it.
Si informa che l’utente potrà altresì proporre reclamo ai sensi dell’art. 57 lett. f) del GDPR all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali.

APERTURA AL TRAFFICO INTERCONNESSIONE SPV – AUTOSTRADA A4 BRESCIA PADOVA
Sabato 04 maggio 2024 dalle ore 08:00

Gentili Viaggiatori,

Siamo lieti di informare che il giorno sabato 04 maggio 2024 dalle ore 08:00, sarà aperta al traffico l’interconnessione con l’autostrada A4 Brescia Padova, pertanto sarà possibile immettersi in SPV all’altezza di Montecchio Maggiore senza barriera di esazione.

Con l’apertura di questo ultimo tratto, la Superstrada Pedemontana Veneta assume configurazione definitiva, promettendosi il raggiungimento degli obiettivi fondanti la sua realizzazione :

Garantire un’adeguata risposta alla domanda di mobilità generata dal territorio pedemontano, che risulta essere il più urbanizzato e industrializzato del Veneto;

Completare la rete viaria di primo livello del Veneto, mettendo a sistema le grandi infrastrutture autostradali e sostenendo lo sviluppo policentrico veneto tramite riordino della maglia infrastrutturale esistente;

Integrare la rete della grande viabilità nei corridoi europei.

Certi che SPV sarà di importante ausilio al consolidamento del successo economico e turistico della Regione Veneto, cogliamo questa occasione per ringraziare i numerosi Viaggiatori che fino ad oggi hanno percorso la Superstrada Pedemontana Veneta.

Cordialmente

Superstrada Pedemontana Veneta

Istituzione temporanea del limite di velocità massima consentita di 90 km/h

Gentili Viaggiatori,

Informiamo che nel tratto di strada compreso tra le stazioni di Montecchio Maggiore Nord e Valle Agno dal km 8+000 al km
8+500 direzione Treviso
, fino al 31/05/2024 il limite di velocità massima consentita è ridotto a 90 km/h.

AugurandoVi buon viaggio ringraziamo per aver utilizzato i nostri servizi.

Cordialmente

Superstrada Pedemontana Veneta