Menu Chiudi

Traffico in tempo reale

LA CENTRALE OPERATIVA

Lavora in team in base a specifica metodologia. Raccoglie, gestisce e diffonde le informazioni relative alle emergenze di viabilità e si configura come una grande “fabbrica di dati” all’interno della quale confluiscono tutte le informazioni viarie a livello nazionale.
Alla parte di raccolta automatica contribuiscono Anas, Autostrade per l’Italia e altre concessionarie e 5T di Torino.

Gli eventi emergenziali di traffico, una volta raccolti ed analizzati, generano processi diversi di lavorazione, destinati sia al salvataggio delle informazioni che alla loro distribuzione sul territorio. L’analisi di una mole così elevata di dati richiede, oltre all’utilizzo di tecnologie avanzate, anche l’impiego di competenze specifiche sui processi di infomobilità.

Il personale specializzato di Polizia Stradale e Carabinieri oltre a raccogliere le informazioni su rete autostradale e secondaria, modifica, aggiorna ed attiva il processo di certificazione, tramite verifica di congruenza, mediante proprie fonti, delle informazioni trattate. Gli operatori di Anas agiscono in relazione alle strade di propria competenza mentre la raccolta delle informazioni sulle strade urbane ed extraurbane è svolta dal Raggruppamento Temporaneo di Imprese Nethex-Infoblu. Ulteriore supporto è altresì fornito da operatori dell’Aci e dal personale interno al MIT.

Le notizie lavorate e confezionate per gli utenti della strada sono pronte per la distribuzione tramite il numero di pubblica utilità 1518, i notiziari televisivi e radiofonici.
La diffusione automatica avviene tramite l’app iCCISS, il Portale www.cciss.it, il canale Twitter.

IL NUMERO DI PUBBLICA UTILITÀ 1518

Il “1518” è il filo diretto con il cittadino. Un numero di pubblica utilità che attiva una comunicazione istantanea ed efficace con il Centro di Coordinamento Informazioni sulla Sicurezza Stradale (CCISS). Il servizio è affidato al raggruppamento temporaneo di imprese Nethex-Infoblu i cui operatori prontamente rispondono al telefono informando l’utente, in tempo reale, sulle condizioni di traffico sull’intera rete stradale nazionale.

La chiamata è gratuita da qualunque telefono sia fisso che mobile. Il servizio, operativo tutti i giorni dell’anno, h24, oltre a fornire informazioni sul traffico è una vera e propria linea di congiunzione che consente agli utenti sia di rivolgere domande che di effettuare segnalazioni sul traffico, contribuendo così al miglioramento del servizio pubblico. Prima della diffusione tutte le segnalazioni pervenute sono opportunamente verificate dagli Organi di controllo (Polizia, Carabinieri).

Il 1518 è uno strumento di grande trasparenza che privilegia la comunicazione diretta e pone le esigenze del cittadino al centro delle attività del CCISS.

APERTURA AL TRAFFICO INTERCONNESSIONE SPV – AUTOSTRADA A4 BRESCIA PADOVA
Sabato 04 maggio 2024 dalle ore 08:00

Gentili Viaggiatori,

Siamo lieti di informare che il giorno sabato 04 maggio 2024 dalle ore 08:00, sarà aperta al traffico l’interconnessione con l’autostrada A4 Brescia Padova, pertanto sarà possibile immettersi in SPV all’altezza di Montecchio Maggiore senza barriera di esazione.

Con l’apertura di questo ultimo tratto, la Superstrada Pedemontana Veneta assume configurazione definitiva, promettendosi il raggiungimento degli obiettivi fondanti la sua realizzazione :

Garantire un’adeguata risposta alla domanda di mobilità generata dal territorio pedemontano, che risulta essere il più urbanizzato e industrializzato del Veneto;

Completare la rete viaria di primo livello del Veneto, mettendo a sistema le grandi infrastrutture autostradali e sostenendo lo sviluppo policentrico veneto tramite riordino della maglia infrastrutturale esistente;

Integrare la rete della grande viabilità nei corridoi europei.

Certi che SPV sarà di importante ausilio al consolidamento del successo economico e turistico della Regione Veneto, cogliamo questa occasione per ringraziare i numerosi Viaggiatori che fino ad oggi hanno percorso la Superstrada Pedemontana Veneta.

Cordialmente

Superstrada Pedemontana Veneta

Istituzione temporanea del limite di velocità massima consentita di 90 km/h

Gentili Viaggiatori,

Informiamo che nel tratto di strada compreso tra le stazioni di Montecchio Maggiore Nord e Valle Agno dal km 8+000 al km
8+500 direzione Treviso
, fino al 31/05/2024 il limite di velocità massima consentita è ridotto a 90 km/h.

AugurandoVi buon viaggio ringraziamo per aver utilizzato i nostri servizi.

Cordialmente

Superstrada Pedemontana Veneta